Blog

Un rapinatore sale su un autobus a Napoli e grida: “Fermi, questa è una rapina!”. Un signore, visibilmente alticcio si alza barcollando e dice: “Maronn’ mia, che spavento, pensavo fosse ‘o controllore.
Ubriaco telefona al dottore: “Dottore, corra subito, il mio amico ha bevuto un po’ più del solito e si e’ ingoiata la penna!”. “E lei intanto cosa sta facendo?”. “Beh, uso la matita!”.
Il colmo per un cuoco?  Essersi stufato.
Qual è il colmo per un barista?  Ritirarsi per fare il cappuccino!
Un ricco signore che conosco, mi ha chiesto per una settimana, la mia Panda in cambio della sua Ferrari… deve andare a Cortina in vacanza…
Lascia perdere se il bicchiere è mezzo pieno o mezzo vuoto… tieni d’occhio la bottiglia!
Gesù a tavola con i dodici apostoli, versandosi del vino e dopo averlo bevuto, esclama: “Pietro, un giorno tu fonderai la mia chiesa”. Qualche minuto dopo, riversandosi del vino, esclama: “Paolo, con Pietro e con Matteo divulgherete la mia parola, e per voi sarà il mio regno”. Infine, dopo un ultimo sorso di vino, guarda […]
Dopo aver miracolosamente trasformato tutta l’acqua in vino, Gesù Cristo viene avvicinato da uno dei partecipanti alle nozze di Cana: “Maestro, perdonami, senza offesa: potresti mica riconvertire questa bottiglia di vino rosso nell’originale bottiglia d’acqua??” “Perché? Non vuoi brindare con noi?” chiede il Messia. “No, è che sono astemio…”
Un signore va dal medico che gli raccomanda: “Per la sua salute lei deve abolire il vino; ritorni fra un mese per un controllo”. Dopo un mese il signore ritorna, ma nulla è cambiato; il medico gli chiede: “Ma lei ha abolito il vino?”. “Si dottore, prima di berlo lo faccio sempre bollire”.
TOP
X